La Vita in diretta…sicuro? Anna Molli

Anna Molli era affetta da neoplasia mammaria secondaria, nel video in onda ieri aveva sottolineato quanto poco le restasse da vivere. Per la truffa finanziaria ai suoi danni, Alessandro Proto è stato condannato a quattro anni di reclusioni. La signora è stata raggirata, spendendo cospicue somme di denaro, circa 134mila euro, per aiutare il figlio malato di Proto, che non è mai esistito. Aveva raccontato ieri:

Io per 8 anni vivo la mia battaglia da sola, ma non nel lato pietista: ero forte, riuscivo a sostenere tutto il dramma di questa situazione. Ad un certo punto sei così solo che se incontri qualcuno che dice di aver bisogno di aiuto, ci credi. A lui interessano solo i soldi: è bravo, capisce qual è il punto di difficoltà. Nel mio caso si è finto un padre distrutto con una bambina morta di cancro, rincarando la dose aggiungendo anche il fratello, che subisce un trauma tremendo. Lui non si ferma più: lui sa tutto, sa che stai morendo, sa tutto. L’unica cosa che gli interessa sono i soldi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...