La moda delle "curvy" dalla Federico secondo di Napoli a Nocera Inferiore.

Non più taglie xxs per sfilate e concorsi di bellezza, la moda che sta facendo il giro del mondo approda e si impone finalmente anche in provincia di Salerno.

L’imprenditrice nocerina Annarita Iuliano, referente in Campania e non solo, di “Un volto x fotomodella” del Cavaliere Dino Civale patron sin dagli anni 70 di un concorso che dagli esordi ha dato alle miss collocazioni importanti nel mondo del cinema e della moda in tutto il mondo, da quest’anno dopo l’incontro con esponenti e portavoci del concetto contro tutte le forme di discriminazioni di GENERE, decide di inserire la categoria CURVY e OVER, esperimento mai fatto prima per dare l’opportunità di vivere la propria AVVENENZA FISICA ED INTELLETTUALE, in estrema libertà e consapevolezza della FISICITÀ che esula da STEREOTIPI E COSTRIZIONI che possono essere pericolosi e in qualche caso anche molto vicini a conseguenze estreme.

La decisione presa quest’estate nell’ambito del premio città di Napoli tenutosi nella prestigiosa location del maschio angioino, premi importanti tanti…lauree honoris cause ..poche…ma che hanno spinto la neolaureata Iuliano ad essere un riferimento nella moda contro le discriminazioni con questa virata dal normalsize, al plurysize,ed è così che complice la luna Napoletana, una rosa di modelle impegnate nel sociale sono state il fiore all’occhiello di un evento curato da un Po di anni dal Cavaliere Domenico Cannone, personalità di spicco partenopea che di è distinto in tutto il mondo con svariate iniziative, tra le quali la costituzione di un bel numero di Athenei dell’accademia partenopea Federico secondo che si prefigge di esportare l’arte Napoletana in tutte le sue forme artistico musicali in tutto il MONDO.

Allora..che dire in bocca al lupo…affinché iniziative del genere possano essere da esempio e supporto per tante donne anche giovanissime che vivono un rapporto non sano con il proprio corpo, gli esempi televisivi..non aiutano,bisogna lavorare ancora molto per combattere le discriminazioni sin dai banchi di scuola…ma un piccolo passo…è stato fatto.

Di Anna Cicalese

Un ringraziamento particolare a curvypride.

Un pensiero su “La moda delle "curvy" dalla Federico secondo di Napoli a Nocera Inferiore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...