Il mio sacrificio verso una nazione, questa da subito la mia scelta!

Di Anna Cicalese

La domanda è una sola, qual’e l’augurio per Marianna e per tutti i piccoli commercianti che avrebbero una STORIA infinita da raccontare… perché infiniti sono gli italiani colpiti da questa Catastrofe mondiale.

Una donna, un’imprenditrice che da sempre si è inventata per gli altri messaggi importanti, lei che comunica solarità e tenacia, grazie a lei e ai valori che è riuscita a tramandare , prima ancora di trovare le soluzioni, con una buona dose di ottimismo è riuscita da sempre a trasformare gli ostacoli in opportunità,ci ha sempre fatto riflettere su come prendere ispirazione da noi stessi…non è mai stato semplice, ma inconsapevolmente io ho cambiato prospettiva, ed è successo quando nella mia vita ho conosciuto i valori di curvypride, ripartire….questa parola è una costante…reinventarsi, ma in alcuni casi,diventa un viaggio pieno di imprevisti, di cose mai viste, la Nuova NORMALITÀ’ così la chiamano questa nuova vita, ma ti prende un magone quando un popolo le prova tutte per rialzarsi,

QUESTA MATTINA……Marianna lo Preiato a mattino 5 rilascia un’ intervista che arriva nel profondo, perché oltre alla pandemia, Marianna parla di un VIRUS che sta colpendo milioni di persone e si chiama DISOCCUPAZIONE, questa nuova patologia pare sia ancor più pericolosa del covid19, come si può gestire questa nuovissima preoccupazione,si passa alla fase 2 ma non si è preparati ai danni che ha fatto il CORONAVIRUS.

Ma cerchiamo di capire e andare nello specifico di chi come Marianna deve ripartire e di come il cambiamento sia incontrovertibile.

Da pochi giorni l’imprenditrice Campana,che da molti anni ben trenta.. vive con la famiglia a Bologna, un marito e una figlia bellissima,ama il suo lavoro, ama stare in compagnia delle sue clienti, si è creata il suo salotto ITALIANO fatto di confidenze, di sorrisi, un modo diverso di vedere il settore abbigliamento, aveva deciso di fare restailing della sua storica attività vicino alle donne CURVY,quel suo piccolo angolo di paradiso era anche un grande gesto di socialità…. la prima che crede nel settore curvy, tanto è vero che la sua professionalità è contraddistinta da una immensa umanità, diventa un’ispirazione per tante donne che grazie a lei si sentono e si vedono bellissime, ma non fa in tempo a sistemare il suo punto vendita…con il suo storico divano bianco…dove le sue clienti amano prendere un caffè…in sua compagnia, che, un decreto legge a suo avviso GIUSTISSIMO, le fa chiudere l’attivita’in data da destinarsi….i giorni diventano settimane…le settimane mesi…e semplici nuvole..diventano tempesta!

Nessuno riesce a capire come sia possibile lasciare Marianna..e chi come lei in questa sorta di DRAMMA….e non si esagera …Marianna non ha ferie….Non ha cassa integrazione….Non ha nessun tipo di sostegno se non la sua forza, la sua volontà! Se Marianna non può lavorare perché ci tiene alla salute dei suoi clienti e non solo, non può accedere allo stipendio…perché è una lavoratrice autonoma! Davanti a lei…c’è il deserto! Bar…Ristoranti….parrucchieri….tutti stanno vivendo un dramma, non si può riprendere alle condizioni che vuole il governo, meglio chiuso che con regole assurde….Nessuno dice nulla e come tutte le guerre ci saranno delle vittime, si organizzano proteste,una categoria nel panico! Nonostante la buona volontà non si riesce a risorgere.

Marianna nel corso dell’intervista a mattino 5 tiene tra le mani una giacca….Con le lacrime agli occhi e voce rotta dice….”questo capo non ha un NOME, ma tanti nomi Francesca …Anna….perché tra non molto…i fornitori vorranno essere pagati del materiale che non è stato venduto! Noi invisibili….siamo stati in SILENZIO DA 40 GIORNI, E DALL’ALTRO VERSANTE ABBIAMO AVUTO…SILENZIO! Noi piccoli imprenditori di categoria siamo schiacciati dalle vendite online, dai colossi del settore e non sappiamo se e quando apriremo dopo la fase due….i cittadini presi dall’euforia di RIABBRACCIARE I CONGIUNTI…porteranno con sé un altro picco inevitabile di contagi! Siamo disperati il mio è un appello alle istituzioni, al governo, non ci abbandonate…..

Marianna…che in tutte le sue iniziative non ha mai abbandonato nessuno….si sente sola e ha PAURA non solo per se stessa ma per tante famiglie come la sua che vivono facendo i conti con questa NUOVA VITA!

Intanto il 18 Maggio è prevista l’apertura….correlata da Sanificazione…e tanti altri accorgimenti che all’atto pratico non sono assolutamente attuabili….

OGGI come ha sempre fatto Marianna con tutte noi dando voce ai nostri sogni e le nostre idee…dando sfogo ai nostri dispiaceri…grazie alla sua idea che porta il nome di Curvypride, mi sembra d’obbligo sostenere un suo pensiero…che più è quello di milioni di italiani nella speranza che si possa risolvere senza aver timore di parlare e di chiedere! È un nostro diritto!

Di Anna Cicalese

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...