Artisti di tutto il mondo si sfidano a suon di numeri…da 1 a 90….per loro un Concorso internazionale di Reinterpretazione della tombola napoletana…

Di ANNA CICALESE GIORNALISTA

“A TUTTO TONDO”giornale online ideato e diretto da Anna Cicalese.

PREMIAZIONE CONCORSO INTERNAZIONALE REINTERPRETAZIONE TOMBOLA NAPOLETANA.
Ieri sera nell’aula consiliare del comune di Castel San Giorgio provincia di Salerno si è svolta la cerimonia di premiazione del concorso internazionale della “REINTERPRETAZIONE DEI NUMERI DELLA TOMBOLA NAPOLETANA” un vero e proprio fiore all’occhiello del nostro territorio, arrivata ormai alla sesta edizione più le sedute speciali summer, è una realtà importante riconosciuta dai maggiori esponenti dell’arte contemporanea un documento ufficiale da inserire sicuramente nei manuali di STORIA DELL’ARTE ITALIANA, in particolar modo la Reinterpretazione nelle ULTIMISSIME edizioni porta in tutte le opere una chiara OMBRA chiamata covid che inevitabilmente traspare ad un occhio attento .afferma il direttore artistico Laura Bruno artista poliedrica con riconoscimenti mondiali e da varie edizioni , l’artista crea ma è spinto da uno stato d’animo che vive i tormenti interiori,questi sono anni tutt’altro che sereni …il concorso internazionale è un LIBRO DI RACCONTI ED EMOZIONI dove puoi leggere la STORIA attraverso le IMMAGINI, e devo dire ..quale esperimento fu più riuscito.
Intanto la manifestazione si APRE con i ringraziamenti da parte dell’IDEATRICE la professoressa Concetta Caputo che dopo un incontro a tratti casuale con i coniugi artisti barbara e Peter Faiffel i primi che studiarono la Reinterpretazione su base contemporanea dei numeri della tombola napoletana che vanno da 1 a 90..ricordiamo che gli artisti Barbra e Peter hanno DONATO all’associazione thule tutte le opere dedicate alla tombola….da lì la felice INTUIZIONE della professoressa e la caparbietà come più volte è stato detto ieri del consorte Pasquale Alfano affiancato da Gaetano Fimiani amico fedele ed instancabile… si è potuto portare avanti il MAESTOSO CONCORSO, subito dopo la parola è passata all’avvocato Paola Lanzara Sindaco e padrona di casa…questo NIDO che con riconosciuto ORGOGLIO accoglie ogni volta con entusiasmo i progressi e i progetti non solo del concorso ma dell’associazione #thulenonsolodoposcuola,INFATTI sin dal primo incontro con la docente Caputo e la sua grande passione per l’arte ma in particolar modo per il territorio di CastelSangiorgio, per i numerosi progetti artistico culturali, valorizzare il bello in tutte le sue forme, e raccontarlo ai più giovani che sono il futuro, ascoltare le parole del Sindaco in un momento così difficile hanno reso tutto POSSIBILE ed è grazie al consenso che sottintende anche di procedere con questi ideali nella valorizzazione delle opere d’arte custodite dall’associazione thule in questi anni, la manifestazione prende sicuramente una linea più serena e accogliente.
Chi è sempre stato al fianco del concorso internazionale? Chi CREDE NELL’ARTE E NELLA CULTURA, nei sani valori della familiglia e nell’amicizia nel ringraziare tutti…allora scrivo tutti gli AMICI presenti nessuno escluso, l’ assessore alle politiche giovanili e alle pari opportunità Giustina Justine e l’assessore all’istruzione Fortura Albano che tra le altre cose ha portato i saluti del SINDACO DI SIANO Giorgio Marchese che ha sempre seguito il concorso amando dal primo istante un…IL PROGETTO….nella sua SEMPLICITÀ…
così singolare, quando agli esordi a crederci si è sempre pochi, allora non si può che ringraziare a cuore aperto chi dal primo ISTANTE ci ha creduto e non solo anche la dottoressa Maria Rosaria Meo consigliera della consulta regionale per la condizione della donna che in questi anni non si è risparmiata, in ogni ambito artistico culturale…e mi piace sottolineare questo aspetto perché non è sempre semplice circondarsi di MENTI che camminano fianco a fianco riconoscendo il lavoro fatto negli anni uno STIMOLO COSTANTE a fare sempre meglio.
Quest’anno la commissione tecnica che ha un ruolo fondamentale è risaputo…in ogni concorso la scelta di ESSA deve essere effettuata con criterio e senza alcun tipo di perplessità, eccellente scelta il presidente la preside Maria Pina Cirillo, insieme agli esperti giurati Gabriella Taddeo critico d’arte, Pietro de Rosa questore,Gabriele Pulli docente universitario, Vincenzo Esposito docente universitario,Paolo Petraccaro dirigente scolastico,Gerardo Sapere musicista hanno lavorato duramente nella scelta dei primi posti…ricordo che il concorso è suddiviso per categorie, sezione pittura/ scultura/ e fotografia tutte importanti e di stesso livello….mi piace anche raccontare che il concorso ha una grande capacità intellettuale lo dico perché la cosa che appassiona da sempre gli artisti esordienti è PARTECIPARE insieme ai BIG dell’arte CONTEMPORANEA ITALIANA ED INTERNAZIONALE, questo rende tutto molto interessante ed avvincente.
Quest’anno il concorso si è svolto in Campania e precisamente a Giffoni Valle Piana luogo incantevole e pronto da sempre ad accogliere turisti…visitatori..e STAR DEL CINEMA grazie appunto…all’arte alla cultura e soprattutto al CINENA, chi al mondo non conosce il famoso festival per ragazzi “GIFFONI FILM FESTIVAL” 🎥 che nasce intorno al 1971 da un’idea di CLAUDIO GUBITOSI che rivolgendo la sua attenzione e guidato sempre dal concetto che il giovane non è la rappresentazione del futuro è anche l’avvenire, ma è soprattutto un “presente” a cui non si può negare l’ascolto e che non ammette procrastinazioni d’intervento
…..ha accolto il concorso artistico con grande entusiasmo,ovviamente insieme al sindaco Antonio Giuliano e al presidente della proloco di Giffoni Claudio Mancino, a loro vanno i principali ringraziamenti per la straordinaria accoglienza, un gesto che il direttore artistico Laura Bruno ha voluto ricambiare destinando loro un’opera da lei realizzata una firma importante riconosciuta in tutto il mondo, litografia donata con grande stima ed affetto chiaramente anche al SINDACO PAOLA LANZARA degna conclusione di questa manifestazione…abbiamo poi ricordato con grande enfasi e commozione che il prossimo appuntamento si aprirà con la consegna di una targa dedicata al musicista paroliere campano Paolo Morelli del gruppo storico “alunni del sole” scomparso troppo presto e che ci ha lasciato delle poesie indimenticabili veri e propri capolavori in musica, il direttore artistico custodirà la targa con grande affetto per poi farla arrivare ai familiari di Morelli…
Grazie #thulenonsolodoposcuola per tutto…
Importante se vuoi vedere l’intera manifestazione cerca su youtube #thulenonsolodoposcuolaAPRO QUESTO RACCONTO…ringraziando pubblicamente Pasquale Alfano e Gaetano Fimiani….ogni anno scelgono L’ARMONIA E LA LUCE GIUSTA….per ogni dettaglio in ALLESTIMENTI che non lasciano niente al caso….Dalla scelta dei supporti alla DELICATA fase di fissaggio…tutto a mano…con un poetico gusto acquisito ormai in anni di esperienza nel settore artistico, io credo che bisogna essere realmente esperti nel maneggiare MANUFATTI ARTISTICI….dosare le forze, custodire con RISPETTO queste CREATURE affidate in altre mani….è risaputo che per ogni artista le opere sono figli…si può solo immaginare la TENSIONE EMOTIVA
GRAZIE A NOME DI TUTTI NOI..alla Professoressa Concetta Caputo che dal PRIMO ALL’ULTIMO giorno,lavora instancabilmente affinché NIENTE del suo concorso internazionale possa riportare falle o errori che poi potrebbero VANIFICARE tutto sforzo enorme degli ultimi anni…..ma ORA …LORO!
………I PROTAGONISTI ASSOLUTI ……….

GLI ARTISTI…
IL LORO ENTUSIASMO È STATO TANGIBILE, DAI PIÙ GIOVANI AI VETERANI, Dagli amanti di tecniche INNOVATIVE,informali…figurativi…classici, materici..tele…legno…ceramica, il ritorno in forma MODERNA del PUNTINISMO raccontando con VIVACITÀ di colori per no parlare dell’intagibile e del misterioso…il TEMA lasciava grande versatilità, e come abbiamo potuto appurare la VIVACITÀ di stesura in particolare per la ceramica in contrapposizione al BIANCO E NERO della sezione fotografia, tipologia che spesso viene …non sempre preferita dagli artisti quando arrivano alla fase di sviluppo delle immagini/ lavori, è stato bello ascoltare il RACCONTO dei premiati e cosa volevano far NASCERE NELLE LORO MANI….
Prima di pubblicare i PREMIATI per CATEGORIE, voglio soffermarmi sull’importanza di essere entrati nella ROSA dei primi classificati e cioè il loro LEGAME PER SEMPRE con il Concorso
.una vetrina che per LORO avrà luogo ogni anno a partire dalla VITTORIA, infatti lo START per loro inizia subito perché in ogni SEDE e ogni edizione si FREGERÀ delle OPERE IN ESPOSIZIONE…

VIAGGERANNO PER L’ITALIA E OLTRALPE… e credo che non ci sia VALORE PIU GRANDE che poter far conoscere la propria ARTE in maniera itinerante….POI vi è il SOGNO MUSEO..ma questa è un’altra storia.. chi lo sa incrociamo le DITA…
SEZIONE SCUOLA:
Premio Critica: Istituto Profagri di Castel San Giorgio
Fotografia– 1 Classificato: Panico Annalaura- Convitto Nazionale Salerno
Scultura -1 Classificato -Coraggio Ludovica- Istituto Comprensivo Barra Salerno
Pittura -3° Classificato Ex Aequo
-Bosco Sara -Ist. Sabatini – Menna Salerno
-Sidote Fabiana – Ist. Colombo Marigliano (Napoli)
2° Classificato Ex Aequo
-Palmese Federica -Ist. Colombo Marigliano (Napoli)
-Puglia Renata – Ist. Sabatini – Menna Salerno
1 Classificato Ex Aequo
-Di Gennaro Alessandro -Ist. Colombo Marigliano (Napoli)
-Rispoli Francesco -Ist. Sabatini – Menna Salerno
PREMIO GIOVANE

Guitti Veronica
Chumak Ivanna
PREMIO CRITICA
Nicola Porta
PREMIO CREATIVITA’
Ascanio Francese
Marco Salerno
MENZIONE SPECIALE
Tirintino Morena
Esposito Roxana
D’Anna Lello
Giannetti Monica
PREMIO ALLA CARRIERA
D’Onofrio Achille
Carleo Concetta
Ascione Rosalba
Ostrica Elena
SEZIONE FOTOGRAFIA
3° Classificato: Bergantino Maria Grazia
2° Classificato: Strepetova Tatiana
1° Classificato: Vuolo Simona
SEZIONE CERAMICA
3° Classificato: Gaudiano Cinzia

2° Classificato: Fortunato Angelo

1° Classificato: Del Monaco Benedetta

SEZIONE PITTURA

3° Classificato Ex Aequo

-Terracciano Pasquale

.Pinella Ginetta

2° Classificato Ex Aequo

-Pompeo Marinella

-Rezza Stefano

1° Classificato: Casparra OrazioNel corso della cerimonia è stata annunciata l’istituzione del PREMIO PAOLO MORELLI, cantautore degli ALUNNI DEL SOLE, prematuramente scomparso nel 2013: esso è stato attribuito al M° Giuseppe Gibboni, giovane violinista, che ha recentemente vinto il Premio Paganini, riportando il titolo all’Italia dopo 24 anni. La targa, fortemente voluta dal musicista Bruno Morelli, componente del gruppo musicale con il fratello Paolo, e a cura di Laura Bruno, amica e amministratore dei vari gruppi facebook degli Alunni del Sole, sarà consegnata ufficialmente in presenza all’artista al suo rientro dall’estero dove studia, in una cerimonia dedicata.

LA PREMIAZIONE…EMOZIONI TANGIBILI

Tutto pronto
Foto istituzionale
La dottoressa Maria Rosaria Meo e il suo intervento
La Preside Maria Pina Cirillo in attesa di intervenire
La bella ASSESSORA Fortura Albano attenta non le sfugge nulla

Momento di scambio emotivo e culturale con l’ideatore e patron del concorso la prof Concetta Caputo
I coniugi BARBRA E PETER FAIFFEL tutto è partito grazie alle loro opere …tempo fa Reinterpretazione i numeri della tombola napoletana….il resto lo conosciamo tutti..

Foto di gruppo…e con un bel cappello bianco il direttore artistico Laura Bruno
Loro due le conosciamo Anna e Concetta
La dottoressa Meo ed io….poi vi racconto perché tra le mie mani si erge fiero..un libro.

Concetta e Fortura non potevano sfuggire al mio fastidioso obbiettivo fotografico
Insieme al direttore artistico Laura Bruno
In questa originale angolazione…mi piaceva mettere in evidenza le opere, vi presenti l’avvocato Paola Lanzara mentre le viene donata una pubblicazione dei coniugi Faiffel e al suo fianco la bella e dolce assessora
Giustina Galluzzo.

Sorridente e gioviale la Sindaca …ho un debole per donne che emanano luce
Pasquale Alfano ideatore del concorso premia una giovane artista con la docente
Premiazioni
Instancabile Gaetano Fimiani fidato amico e volontario per l’associazione #thule premia l’Italia
L’eleganza di due grandi donne la foto non ha bisogno di titoli
PASQUALE PREMIA UN GIOVANE E TALENTUOSO ARTISTA

Quest’opera è stata donata all’associazione thule. ..bellissima la MANO
E creature direttamente con la valigia dall’argentina

L’artista spiega l’opera
La mia collega giornalista Luisa Trezza premia l’opera pittorica e l’artista..

Il sindaco e l’assessore premiano e si congratulano con l’artista
L’ARTE che non ha bisogno di parole ma la bellezza
Una menzione speciale ci sta!
La padrona di casa il Sindaco di CastelSangiorgio Paola Lanzara avvocato ci ha accolto come sempre con vero e sincero entusiasmo, arte e cultura elevazione morale e sociale
Quando si è in dirittura d’arrivo e tutto è andato bene, ci si può concedere una foto ricordo.
…..più di una foto chiaramente, poi scei le migliori, ma credetemi erano tutte belle dovevo pubblicarle necessariamente tutte

Io e la bella Fortura
Il premio al fiore più bello finito in una conca di ceramica enorme del ceramista Ango Fortino
È chiaro l’intento dell’artista a malafemmena
Io e l’amica cara Concetta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...