Si erano perse le tracce di Blues…un cagnolone pugliese a spasso nel tempo… dopo tre anni miracolosamente è stato ritrovato in provincia di Salerno da mamma Anna la fatina dei cuori peolsi…

Una foto di famiglia……BIMBO IL CANE A SPASSO NEL TEMPO….i PROTAGONISTI di una favola a lieto fine…mamma papà e sorelline riportano a casa in Puglia il cagnolone che avevano SMARRITO da più di tre anni..

Di Anna Cicalese

Una Storia a lieto fine con dei risvolti incredibili…Tre anni a spasso nel tempo e nello spazio il protagonista… un bel cagnolone…che i genitori adottivi chiamano amorevolmente BIMBO….il motivo è chiaro…quando va via di casa era ancora un cucciolo..

Il “Bimbo” di nome Blues tra commozione ed incredulità questa mattina finalmente viene consegnato alla famiglia dopo TRE ANNI di cui uno e mezzo sicuramente in Campania, le domande sono tante…troppe..cosa avrà fatto questo cuore peloso, chi lo avrà curato…chi è stato amico di avventura di questo cane bellissimo e molto affettuoso… e ancora.. come può un cane partire dalla Puglia e arrivare in Campania? Troppo tempo troppa strada….al freddo, al caldo…senza acqua ne cibo forse bastonato da qualche balordo …eppure questo amore peloso è bello come il SOLE, l’amarezza dei genitori pugliesi ancora fissa sui volti come quando dopo estenuanti ricerche e regolari denunce…hanno dovuto fare i conti con la cruda realtà…e solo una frase lì ha accompagnati per tutti questi anni….BLUES perché sei scappato….chi ti ha portato via dalle tue sorelle….chi ti ha portato via dalla tua casa…piccolo mio…si sarà chiesta la mamma quanto avrai sofferto BIMBO MIO…dal divano di casa ..alla strada che il più delle volte NON RISPARMIA QUESTE ANIME BELLE…

Eppure….quando guardi questo cagnolone stenti a credere che gli sia mancato l’affetto….è bello come il SOLE, sono passati troppi anni….i CANI DIMENTICANO…NON BLUES …la scena è quasi quella di un film per ragazzi americano…un cucciolone incurante della sua stazza si getta ai piedi delle SORELLINE UMANE E SI LASCIANO ANDARE IN UN ABBRACCIO TENERISSIMO….pare che….il “tempo”….e i “temporali”…non fossero mai esistiti….

Pare capiti spesso che questi dolcissimi cuccioloni possano malauguratamente sfuggire allo sguardo e alla custodia attenta di mamma e papà… come in questo caso nonostante la celere DENUNCIA e le ricerche da parte della comunità quel maledetto giorno un membro importante di questa famigliola non fa più ritorno a casa ….passano i giorni i mesi….la mamma e il papà…sorelline comprese non si arrendono…non si danno pace ….piangono notte e giorno…ma del cucciolo nessuna traccia..sembra sia stato rapito dagli ALIENI….E CHI PUÒ DIRLO…..forse… chi lo sa …hanno un volto..oppure no…non lo sapremo mai….anche se ai cani…MANCA SOLO LA PAROLA la VERITÀ NON VERRÀ MAI RACCONTATA PURTROPPO…

Poi..un bel giorno all’attenzione della fatina dai capelli color miele…MAMMA ANNA degli: invisibili di mamma Anna” associazione di volontariato della valle dell’Irno con sede legale a Baronissi…arriva notizia di un cucciolo che dopo anni di STRADA..rischiava il Canile…allora immediata è stata la corsa dal veterinario per controllare se ci fosse….PER CASO….un microchip.. bhe…”non ci credevo ” afferma mamma Anna …in quel momento ho fatto fatica ad assimilare le parole del medico che senza dubbi dice…” il cip….è stato inserito….ma molto molto lontano da qui……IN PUGLIA…cerca…trova…scava mamma Anna si attacca al telefono giorno e notte…quando finalmente si palesa la mamma di bimbo…come lo chiamava lei….lacrime commozione …il tempo di organizzare tutto..e VENIAMO A PRENDERE IL NOSTRO PICCOLO…e dall’altro capo del telefono le sorelline in lacrime.

Che storia d’amore incredibile.

Molto è stato fatto da quando una VOLONTARIA DAL NOME COMUNE DI “MAMMA” e cioè mamma Anna dei cuori pelosi….gli invisibili di mamma Anna…sono presenti per questi cuccioli di strada…ma TANTO si potrebbe fare ancora e tante storie come questa si potrebbero raccontare…quante ZIE E ZII ci sono stati e ci saranno per i cuori pelosi…ma non bastano…e credete servono tanto, chi ama gli animali e crede nell’amore che questi esseri dal nome ANIMA LI…TANTE ANIME BELLE hanno il diritto di essere felici…perché DONANO AMORE ETERNO DISINTERESSATO…insegnano la lealtà e la fedeltà, ma Anna Monetta….da sola e senza alcun aiuto se non da tanti vontari sul territorio…non può essere sempre in ogni caso che le si presenta…in ogni storia che le si racconta….e in ogni famiglia che chiede aiuto, e allora aiutiamoci ad AIUTARE…

Che bella la storia che oggi è stata raccontata…quante ce ne sarebbero allora…perché non farlo?

C’era una volta un monte…il monte del SALVATORE…il Natale era passato da qualche giorno ci si preparava ad accogliere l’anno nuovo..

Ma come sempre squilla il telefono di mamma Anna che mai come in questi giorni..causa covid fatica a raccogliere gli aiuti necessari che le servono giornaliermente a sfamare….i cuori pelosi..e tra una pentola di SOLA PASTA…per gattini e cagnolini…le arriva comunicazione che da giorni tre adorabili simil jecchini….Jack russel..erano stati avvistati al freddo senza acqua…ne cibo sulla montagna del Salvatore……..questa è la storia di SALVADOR…E DEI SUOI FRATELLINI…A LIETO FINE?

Ma questa è un’altra storia MERAVIGLIOSA e AVVINCENTE… che racconteremo presto.

Intanto ai genitori del BIMBO PUGLIESE auguriamo buona vita felice…e grazie agli “invisibili di mamma Anna”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...